Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Letterature comparate - mod.1

Oggetto:

Comparative Literature

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
LET0744 - 6 cfu e LET0677 - 12 cfu
Docente
Chiara Lombardi (Titolare del corso)
Corso integrato
Corso di studi
laurea magistrale in Culture moderne comparate
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/14 - critica letteraria e letterature comparate
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Come conoscenze e competenze preliminari alla frequentazione di questo insegnamento, lo studente dovrà possedere: 1) conoscenza di almeno una lingua straniera a livello elevato e una a livello scolastico; 2) conoscenza approfondita di due letterature e culture oltre a quella italiana; 3) buona conoscenza del genere teatrale; 4) conoscenze di storia della critica letteraria; 5) ottime competenze di analisi testuale, di retorica e stilistica; 6) buon senso critico e attitudine ai collegamenti e ai confronti tra le letterature e tra letterature, arti e scienze umane.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

A livello magistrale, l'insegnamento di letterature comparate si pone come obiettivi formativi: 1) lo studio delle relazioni tra un concetto teorico-critico di particolare rilievo per lo studio della letteratura e alcuni testi primari ad esso riferibili; 2) l'analisi delle trasformazioni dei generi letterari e, nello specifico, del genere teatrale; 3) la pratica dei rapporti intertestuali e interdisciplinari. Il presente insegnamento ha come obiettivi specifici l'apprendimento attivo di alcuni fondamenti e principi della critica economica e dei rapporti tra letteratura ed economia.

 

This course of study in Comparative Literature aims to introduce students to some of the main concepts of the relationships between economics and literature, on a theoretical level, and by developing critical issues in different literary and cultural areas.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere: 1) le coordinate storiche e le principali questioni teoriche legate alla critica economica e le sue applicazioni in ambito letterario; 2) i testi primari nella loro contestualizzazione e nelle relazioni reciproche, e nei rapporti con le scienze umane; 3) il genere teatro in Europa nelle sue linee storiche e letterarie essenziali.

Dovrà inoltre dimostrare di avere affinato le proprie capacità critiche in senso innovativo sia oralmente sia con la stesura di una relazione scritta di circa 8.000 caratteri volta ad approfondire un aspetto specifico del corso. All'orale sarà richiesta la lettura, la traduzione e l'analisi del testo di cinque pagine in originale (inglese) a scelta dello studente.

Students will be able to create interpretations of literary texts and to generalize these interpretations within historical, formal, rhetorical, cultural or other systems of literary analysis. The development of critical thinking skills will be tested by a 8.000 words paper focussed on a specific topic connected with the main theme. Interpretative and stylistic analysis of the texts to be conducted through the translation and analysis of 5 pages in the original language.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si basa su lezioni frontali, tavole rotonde tenute dagli studenti, incontri con studiosi.

Traditional lessons, round tables, conferences.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento si effettuerà: 1) con una relazione scritta di impostazione critica di circa 8.000 battute corredata da una breve bibliografia; 3) con un colloquio orale. Tali prove sono rivolte a verificare la progressiva acquisizione delle conoscenze teoriche e applicative, della pratica di lettura intertestuale e interdisciplinare, con verifica dell'uso scritto dell'italiano accedemico e della capacità di leggere e commentare un testo nella lingua originale.

The achievement of the objectives of the course will be tested through both the paper, and the oral exam involving translations and critical commentary of the original texts.

Oggetto:

Attività di supporto

Seminari e incontri con studiosi. E' previsto un seminario di teoria letteraria.

Oggetto:

Programma

Letteratura ed economia. I. Il primo capitalismo e il teatro

Questo primo modulo si propone come obiettivo lo studio, teorico e applicato ai testi, dei rapporti tra economia e letteratura nelle prime fasi del capitalismo, basandosi sulla lettura del dramma di Shakespeare The Merchent of Venice e della commedia di Machiavelli La mangragola.

Literature and Economics. The First Capitalism and the Theatre. 

This first module will specifically involve theatre and analyze two fundamental texts for this topic:  Machiavelli' Mandragola and Shakespeare's The Merchant of Venice. This module belongs to the general topic "Ungliness in Literature and the Arts" for the cv in Comparatistic Studies.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

TESTI PRIMARI

N. Machiavelli,  La mandragola, a c. di Pietro Gibellini, Milano, Garzanti.

W. Shakespeare, The Merchant of Venice (testo or. a fronte), a c. di C. Lombardi, Torino, Einaudi, 2013.

TESTI CRITICI

1) C. Lombardi, Mondi nuovi a teatro. L'immagine del mondo sulle scene europee di Cinquecento e Seicento: spazi, economia, società, Milano, Mimesis, 2011, pp.1-148.

2) F. Boldizzoni, L' idea del capitale in Occidente, Venezia, Marsilio, 2008.


CHI FREQUENTA IL SEMINARIO DELLA DOTT.SA CAPONE PORTERA' SOLO UNO DEI DUE TESTI CRITICI, A SCELTA

TESTI DI TEORIA LETTERARIA

 Un testo a scelta tra:

1) S. BRUGNOLO-S.ZATTI-COLUSSI, La scrittura e il mondo. Teorie letterarie del Novecento, Roma, Carocci, 2016.

2) GIOVANNI BOTTIROLI, Che cos'è la teoria della letteratura. Fondamenti e problemi, Torino, Einaudi, 2006.

3) ANTOINE COMPAGNON, Il demone della teoria. Letteratura e senso comune, Torino, Einaudi, 2000 [or. 1998].

Lo studente sceglierà il saggio che non ha portato in anni precedenti

 IN AGGIUNTA PER NON FREQUENTANTI

C. LOMBARDI,"L'economia insegna a scegliere". Matrimonio e tradimento come metafora economica da Machiavelli a Lloyd Roth e Alvin Shapley in «CosMo. Comparative Studies in Modernism», 4, 2014, pp. 45-54.

C. Lombardi, Mondi nuovi a teatro. L'immagine del mondo sulle scene europee di Cinquecento e Seicento: spazi, economia, società, Milano, Mimesis, 2011.

PRIMARY TEXTS

N. Machiavelli,  La mandragola, a c. di Pietro Gibellini, Milano, Garzanti.

W. Shakespeare, The Merchant of Venice (testo or. a fronte), a c. di C. Lombardi, Torino, Einaudi, 2013.

THEORETICAL AND CRITICAL WORKS

 1) C. Lombardi, Mondi nuovi a teatro. L'immagine del mondo sulle scene europee di Cinquecento e Seicento: spazi, economia, società, Milano, Mimesis, 2011.

2) F. Boldizzoni, L' idea del capitale in Occidente, Venezia, Marsilio, 2008.

FOR THE SEMINAR IN THEORY OF LITERATURE

 Un testo a scelta tra:

1) S. BRUGNOLO-S.ZATTI-COLUSSI, La scrittura e il mondo. Teorie letterarie del Novecento, Roma, Carocci, 2016.

2) GIOVANNI BOTTIROLI, Che cos'è la teoria della letteratura. Fondamenti e problemi, Torino, Einaudi, 2006.

3) ANTOINE COMPAGNON, Il demone della teoria. Letteratura e senso comune, Torino, Einaudi, 2000 [or. 1998].

Students have to select the essay they have not read for the previous exams

IN ADDICTION FOR NOT-ATTENDING STUDENTS

 C. LOMBARDI,"L'economia insegna a scegliere". Matrimonio e tradimento come metafora economica da Machiavelli a Lloyd Roth e Alvin Shapley in «CosMo. Comparative Studies in Modernism», 4, 2014, pp. 45-54.

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì12:00 - 14:00Aula 18 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì12:00 - 14:00Aula 18 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì12:00 - 14:00Aula 18 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 12/02/2018 al 28/03/2018

Oggetto:

Note

INSERIRE TESTO

INSERIRE TESTO

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 28/05/2018 21:33
Location: https://culturecomparate.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!