Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Archivi digitali e lingue germaniche

Oggetto:

Digital Archives and Germanic Languages

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
STU0550
Docente
Raffaele Cioffi (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Culture moderne comparate
Anno
1° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-FIL-LET/15 - filologia germanica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti

Per la frequenza del corso non è previsto nessun particolare prerequisito.

No particular prerequisite is requested.

Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento fornirà un inquadramento generale dell'applicazione delle tecnologie informatiche alla conservazione, alla catalogazione e allo studio di materiale linguistico e testuale di ambito germanico (antico così come moderno). In tal senso, a partire dall'esperienza della creazione dell'archivio di testi che è alla base del DOE, gli studenti avranno accesso ad alcuni casi di studio riguardanti archivi digitali inerenti materiali di ambito germanico. Di alcuni di tali archivi verranno evidenziati il perfezionamento tecnico, strettamente connesso con l'evoluzione delle tecnologie informatiche, l'allargamento progressivo della quantità di dati trattati e l'ampliamento dei campi di applicazione da quello di conservazione e valorizzazione fino al data mining. Proprio a partire dalle conseguenze, non sempre positive, gli studenti potranno trarre elementi di riflessione metodologica, così come di verifica pratica attraverso alcuni specifici casi di studio riguardanti archivi e corpora digitali di ambito inglese, tedesco e scandinavo.

The course will describe the application of digital and information technologies to conservation and analysis of the linguistic and textual materials of the Germanic tradition. Starting from the Dictionary of Old English project (born in the middle of the Seventies), students will have access to some of principal digital resourches concerning the Germanic (linguistic and textual) tradition. Students can value the different technical and methodological paths followed by these archives, strictly connected with the IT and hardware improvements. Starting from the most significant (and sometimes non positive) consequencies of this evolution, students will have the chance to begin a deepen methodological and theorical reflection on the field of study of digital archives.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione:
Gli studenti saprà descrivere le basi teoriche che muovono la raccolta e la catalogazione di materiali testuali di epoche e provenienze differenti, e di comprendere le discriminanti tecniche e teoriche che nel tempo hanno influenzato lo sviluppo degli archivi e dei corpora digitali (sincronici come diacronici). Lo studente sarà inoltre capace di confrontare i risultati raggiunti dalle diverse iniziative di archivi digitali che costituiranno casi di studio, così come di analizzare criticamente i differenti utilizzi che tali archivi possono avere nei distinti campi delle discipline umanistiche. 

 

Autonomia di giudizio:
Gli studenti potranno sviluppare un bagaglio teorico e pratico utile a orientarsi in maniera autonoma all'interno degli ambiti inerenti gli aspetti teorici dello studio dei corpora, così come la loro applicazione alla ricerca in ambito storico, linguistico, letterario e filologico.

 

Capacità comunicative:
Gli studenti dovranno acquisire capacità di descrivere e presentare i diversi aspetti inerenti l'applicazione degli strumenti digitali ai materiali storici e lingustici, così come acquisire proprietà di linguaggio e terminologia tipiche degli ambiti della lingustica e della filologia.

 

Capacità di apprendimento:
Gli studenti dovranno mostrare una buona capacità di approcciarsi alle basi teoriche della gestione di dati digitali, della loro catalogazione e conservazione, finalizzata a distinti gradi di consultazione e analisi. In questo senso dovranno mostrare capacità critica nell'approcciarsi ai distinti casi di studio che verranno loro sottoposti e alle differenti soluzioni che essi propongono all'utente e allo studioso. Agli studenti verrà richiesta una buona capacità di ricerca e di approfondimento individuale, finalizzate all'analisi di almeno uno specifico archivio fra quelli introdotti durante il corso, e concordato nell'ambito delle lezioni frontali.

 

 

Knowledge and understanding:

The students will be able to describe the basis of the application of IT to corpora and archives, and to handle the basic techniques of gathering and management of (digital) textual materials. He/She will be able to value the weight of the theoretical and technical innovations on the development of digital archives and (synchronic or diachronic) corpora. The students will be also able to analyse in a comparative perspective the results obtained by the different digital projects presented during the lessons, as to analyse the main uses that these archives can have in the various fields of the Humanities.

 

Applying knowledge and understanding, independent judgement:

The students should obtain theorical and pratical skills concerning digital humanities, and should gain the basic skills useful to find authonomous research.

 

Communication skills:

The students should be able to describe the different aspects of the application of DH to textual or linguistic materials, and acquire the basic terminology of DH, corpus linguistics and philology.

 

Learning skills:

The students should be able to handle the theorical basis of digital data management and conservation; they should be also able to make use of the different typologies of data analysis and data access. They should be able to show a critical approach to the different archives presented during the lessons, and to the various solutions/techniques proposed by them to scholars and common users. To students will be also requested autonomous research skills, applied to a more deepen analysis of a single archives selected frome these one presented during the course.

 

Oggetto:

Programma

Gli archivi digitali come evoluzione dell'archivio tradizionale (una idea dibattuta); metodi e protocolli di archiviazione; corpora e archivi come ramificazioni della gestione digitale di informazioni e dati; elementi di data-mining; gli archivi digitali di ambito umanistico; il progetto DOE e il corpus testuale inglese antico; Menota e l'ambito nordico; archivi e corpora diacronici di ambito alto-tedesco (antico e medio); proliferazione delle iniziative digitali e dissoluzione dei risultati (nel tempo e nel Web).

Digital archives as an evolution of the traditional one (a non univocal theory); methods and protocols; corpora and archives as a ramification of digital management of datas; elements of data mining; digital archives and humanities; the DOE project and the textual richness of Old English; Menota and the norse area; archives and corpora of the German area (old- and middle- german); corpora for endangered or minority languages (german and romance); proliferation and dissolution of the risults (in time and o the Web).

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Il corso avrà una durata di 36 ore, e avrà luogo in modalità online (via Webex) o mista se la situazione sanitaria lo permetterà, con l'ausilio di slide e strumenti informatici. I materiali e le registrazioni delle lezioni saranno caricati sulla piattaforma Moodle, così da permettere a tutti gli studenti di accedervi con modalità e tempistiche differenti.

Il corso sarà composto da due distinte sezioni. La prima parte del corso introdurrà gli strumenti teorici e verranno forniti gli elementi fondamentali per la comprensione dei diversi archivi digitali sui quali verterà il corso; parte delle lezioni della seconda parte avranno poi struttura seminariale, finalizzata all'approfondimento in chiave teorica e pratica da parte degli studenti di quanto appreso nella prima parte del corso.

The course will be held in an online (Webex) or (if it will be possible) in a blended mode form, taking advantage of slides and online materials (sites, archives and web pages). All materials and digital registrations will be upload on Moodle platform, giving to all students the possibility to have access to them in synchronic or streaming modes.

In the first part of the course, students will be introduced to the theoretical and technical basis of the application of IT to the Humanities; then, the main digital archives of the Germanic lingustic area will be focused and analised in a comparative perspective. The second part of the course will have a seminarial structure, and will be focused on technical and theorical aspects of the archives selected by each student.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame orale verterà in parte su quanto appreso durante le lezioni e sul contenuto delle slide, e in parte sulle letture di approfondimento concordate con ciascuno studente nell'ambito della parte seminariale e di approfondimento.

The exams will have an oral form, with at least three questions concerning the content of lessons and slides, and the technical or theorical aspects the archives selected by each student for his/her autonomous research section.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

T. Numerico, D. Fiormonte, F. Tomasi, L'Umanista digitale, Bologna 2010 (con particolare attenzione per i due capitoli concusivi)

R.L. Venezky, Computational aids to dictionary compilation, in: R. Frank and A. Cameron, A plan for the dictionary of Old English, Toronto, 1977, pp. 309-321

D. O’Donnell, Disciplinary Impact and Technological Obsolescence in Digital Medieval Studies, in: S. Schreibman and R. Siemens (eds), A Companion to Digital Literary Studies, Oxford, 2008 (http://digitalhumanities.org/companionDLS)


Ciascuno studente, a seconda dei propri personali interessi, dovrà poi scegliere una lettura aggiuntiva fra i seguenti testi:

P. Stokes, The Digital Dictionary, Florilegium 26 (2009), pp. 37-65

S. Hoffmann, Using the OED quotations database as a corpus - a linguistic appraisal, ICOME Journal 28 (2004), pp. 17-30

G. Crane, D. Bamman, and A. Jones, ePhilology: When the Books Talk to Their Readers, in: S. Schreibman and R. Siemens (eds), A Companion to Digital Literary Studies, Oxford, 2008

M.L. Jockers - T. Underwood, Text Mining the Humanities, in: S. Schreibman - R. Siemens - J. Unsworth, A New Companion to Digital Humanities, Oxford, 2016, pp. 290-306;

 

Letture alternative potranno venire concordate dagli studenti con il docente, in base a particolari interessi verso una specifica area linguistica o verso determinati generi di archivio o corpus digitale. Copia degli articoli inclusi nella bibliografia iniziale del corso verrà messa a disposizione dal docente fra i materiali del corso.

T. Numerico, D. Fiormonte, F. Tomasi, L'Umanista digitale, Bologna 2010 (with a focus on the last two chapters)


R.L. Venezky, Computational aids to dictionary compilation, in: R. Frank and A. Cameron, A plan for the dictionary of Old English, Toronto, 1977, pp. 309-321


D. O’Donnell, Disciplinary Impact and Technological Obsolescence in Digital Medieval Studies, in: S. Schreibman and R. Siemens (eds), A Companion to Digital Literary Studies, Oxford, 2008 (http://digitalhumanities.org/companionDLS)

 

Each student will choose one additional lecture from the following essays:

Peter Stokes, The Digital Dictionary, Florilegium 26 (2009), pp. 37-65


S. Hoffmann, Using the OED quotations database as a corpus - a linguistic appraisal, ICOME Journal 28 (2004), pp. 17-30


G. Crane, D. Bamman, and A. Jones, ePhilology: When the Books Talk to Their Readers, in: S. Schreibman and R. Siemens (eds), A Companion to Digital Literary Studies, Oxford, 2008


M.L. Jockers - T. Underwood, Text Mining the Humanities, in: S. Schreibman - R. Siemens - J. Unsworth, A New Companion to Digital Humanities, Oxford, 2016, pp. 290-306;

 

Students, who are interested to a specific lingustic and cultural area, are invited to contact the teacher in order to find (if necessary) alternative lectures. Due to the Covid-19 emer

Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

Due to Covid-19 emergency, teaching mode may vary in base of the limitations imposed by the health emergency. In any case, the online mode will be available for the all Academic Year.

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2020 alle ore 01:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2021 alle ore 01:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 25/09/2020 14:16
    Location: https://culturecomparate.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!