Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Dialettologia romanza - 2015/2016

Oggetto:

Romance dialectology

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
LET1070 - 6 cfu
Docente
Matteo Rivoira (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea magistrale in Culture moderne e comparate
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Il corso è rivolto a studenti di tutti i corsi di laurea che abbiano già sostenuto un esame di Filologia romanza, Linguistica romanza, Dialettologia o materie affini.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento è destinato a fornire competenze teoriche e metodologiche per lo studio delle varietà dialettali romanze.  Le principali nozioni teoriche saranno applicate alla progettazione e realizzazione di un'inchiesta linguistica sul campo e alla successiva elaborazione e presentazione dei dati raccolti. Tali inchieste riguarderanno i riflessi linguistici della presenza di corsi d'acqua (toponimia, lessico tecnico dei mestieri legati alla presenza di acqua).

The course is intended to provide theoretical and methodological skills for the study of the Romance dialects. The main theoretical concepts will be applied to the plan and design a survey on the linguistic field and the subsequent processing and presentation of the collected data. These surveys will concern the linguistic reflections of the presence of water streams (place names, technical vocabulary of trades related to the presence of water).

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento, gli studenti dovranno conoscere i presupposti teorici e metodologici dei principali approcci dialettologici nonché degli strumenti più rilevanti per la conoscenza dei dialetti (dizionari, atlanti linguistici, ecc.). Dovranno inoltre:

- saper progettare e gestire un'inchiesta linguistica;

- essere in grado di organizzare e analizzare il materiale raccolto seguendo diversi approcci;

- saper esporre i risultati di una ricerca in modo efficace, ricorrendo all'adeguata terminologia scientifica e sapendo sfruttare al meglio le strategie comunicative proprie dell'esposizione orale.

 

At the end of the course, students will have learn about the main theoretical and methodological dialectological approaches and will be able to give a description of the most relevant tools in the dialects field (dictionaries, linguistic atlases, etc.). They must also:
- know how to design and manage a linguistic investigation;
- be able to organize and analyze the collected material following different approaches;
- be able to present the results of a research, using the adequate scientific terminology and know how to make the most of their exposure from oral communication strategies.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Nella prima parte del corso i contenuti verranno presentati in forma orale, col supporto di adeguati materiali cartacei e multimediali, mentre nella seconda parte i risultati delle inchieste sul campo saranno discussi in forma seminariale durante le lezioni.
In the first part of the course contents will be presented orally, with the support of appropriate printed materials and multimedia, while in the second part we will discuss the results collected during the survey. 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le competenze acquisite saranno verificate attraverso l'esame di una relazione scritta avente come argomento la ricerca condotta sul campo, opportunamente arricchita dalle osservazioni emerse durante il lavoro seminariale e mediante un colloquio orale che prevede domande volte alla verifica delle conoscenze di carattere teorico generale. La preparazione sarà considerata adeguata (valutazione espressa in trentesimi), se lo studente dimostrerà un'efficace capacità di esposizione, che verrà valutata principalmente sul corretto impiego della terminologia specifica; se sarà capace di ottenere risultati apprezzabili attraverso l'inchiesta; se mostrerà di saper analizzare e interpretare con efficacia i dati raccolti; se saprà elaborare una riflessione autonoma a partire dai dati a disposizione.

The skills acquired will be tested by a written report focused on the research conducted in the field, suitably enriched by comments made during the seminar work and by an oral exam, which will includes questions to verify theoretical skills. 
The preparation will be considered as appropriate (mark expressed in x/30), if the student will demonstrate effective presentation skills, which will be evaluated primarily on the correct use of terminology; whether on the ability to achieve significant results through the investigation; on the effectively analysis and interpretation of the data collected; on the development of a self-reflection from the data available.

Oggetto:

Programma

Durante la prima parte del corso saranno presentate i presupposti teorici della ricerca dialettologica e le principali metodologie impiegate nella raccolta dei dati sul campo, con particolare attenzione ad alcuni ambiti di inchiesta (onomasiologico e toponomastico) particolarmente rilevanti rispetto al tema affrontato.

Nella seconda parte saranno  presentate e discusse le ricerche condotte dai singoli studenti.

During the first part of the course we will present the theoretical dialectological research and the main methodologies used in data collection, with particular attention to certain relevant inquiry areas.
In the second part students will present and discuss their researches.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Oltre alla conoscenza dei testi illustrati a lezione, gli studenti dovranno conoscere i contenuti di:

C. Marcato, Nomi di persona, nomi di luogo, Bologna, Il Mulino, 

M. Loporcaro, Profilo linguistico dei dialetti italiani, Roma-Bari, Laterza, 2009.

C. Grassi, A.A. Sobrero, T. Telmon, Fondamenti di dialettologia italiana, Edizioni Laterza, Roma-Bari 1997 (limitatamente al capitolo 5, pp. 271-357 della quarta edizione, 2001).

In addition to the texts discussed in class, students must study:

C. Marcato, Nomi di persona, nomi di luogo, Bologna, Il Mulino, 

M. Loporcaro, Profilo linguistico dei dialetti italiani, Roma-Bari, Laterza, 2009.

C. Grassi, A.A. Sobrero, T. Telmon, Fondamenti di dialettologia italiana, Edizioni Laterza, Roma-Bari 1997 (limitatamente al capitolo 5, pp. 271-357 della quarta edizione, 2001).

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì9:00 - 12:00Seminario F StudiUm - Palazzo Nuovo, piano terra Aule sostitutive PN
Venerdì9:00 - 12:00Seminario F StudiUm - Palazzo Nuovo, piano terra Aule sostitutive PN
Lezioni: dal 28/04/2016 al 03/06/2016

Oggetto:

Note

Coloro che non frequenteranno il corso, sono tenuti a contattare il docente per concordare un programma apposito.

Those who do not attend the course are required to contact the teacher to arrange a suitable program.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 05/05/2015 21:25
Location: https://culturecomparate.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!