Cerca Ricerca avanzata
Sei in: Home > Storico dei corsi di insegnamento > LAMA - Laboratorio di ascolto musicale attivo
 
 

LAMA - Laboratorio di ascolto musicale attivo

 

LAM;L- Laboratiry of Active Music Listening

 

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Alberto Rizzuti (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea magistrale in Culture moderne e comparate
Anno
1° anno 2° anno
Tipologia
Altre attività
Crediti/Valenza
3-6
SSD dell'attività didattica
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Nessuno
 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Il Laboratorio si rivolge a coloro che intendono frequentare corsi di discipline musicali e più in generale a coloro che, pur senza possedere competenze tecniche, hanno interesse per la cultura musicale.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Il Laboratorio si propone di fornire alcune nozioni essenziali di grammatica musicale, di promuovere l’ascolto attivo della musica e di sviluppare le capacità critiche nei suoi confronti.

 

Contenuti

Gli incontri sono organizzati in parte come lezioni frontali, in parte come momenti di dialogo e di sperimentazione, e sono integrati dalla lettura di testi narrativi e saggistici. Per fomentare la discussione e il confronto si alternano alla guida delle riunioni professori e dottorandi, ciascuno latore di competenze, gusti e punti di vista diversi. In questo modo gli studenti sono incoraggiati a esprimere le proprie opinioni e a sviluppare il proprio senso critico. Le lezioni sono arricchite da esempi musicali eseguiti dal vivo o proposti mediante supporto multimediale. Grazie all’offerta di biglietti gratuiti o scontati gli studenti hanno inoltre la possibilità di assistere a diversi eventi musicali.

 

 

 

Programma

  • Italiano
  • English

Il Laboratorio prevede la trattazione di temi diversi quali la notazione, la composizione, l’interpretazione, i rapporti con la letteratura, l’esercizio della critica musicale. Il repertorio di riferimento, costituito essenzialmente da musica occidentale di tradizione colta, si estende anche alla popular music. Un ampio spazio è riservato all’attualità e alla vita musicale di Torino; durante gli incontri è dato risalto alle proposte di musica dal vivo, in modo tale da rendere gli studenti partecipi della vita culturale cittadina. L’incontro conclusivo della del Laboratorio si configura come una passeggiata alla scoperta dei luoghi legati alla storia musicale di Torino.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Alberto Rizzuti, L'amido do fasol, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2011.

Ulteriori indicazioni saranno fornite durante lo svolgimento del Laboratorio.

 

Note

  • Italiano
  • English

Il Laboratorio si rivolge agli studenti di tutti i corsi di laurea, triennale e magistrale

Esso si articola in 18 incontri settimanali della durata di 2 ore ciascuno, 9 nel primo e 9 nel secondo semestre; gli incontri si svolgono il giovedì pomeriggio in orario 16-18; è imprescindibile la presenza ad almeno 6 incontri per semestre.

Inserimento nel piano carriera: Gli studenti iscritti a Corsi di laurea e laurea magistrale diversi dal Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno e Culture moderne comparate dovranno chiedere preventiva autorizzazione al Consiglio di corso di studio.

 

 
Ultimo aggiornamento: 21/04/2016 10:09
Campusnet Unito
Non cliccare qui!