Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

STORIA CONTEMPORANEA H (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2011/2012

Codice dell'attività didattica
LET0147
Docente
Daniela Adorni (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c501] Laurea magistrale in Filosofia
[f005-c502] Laurea magistrale in Scienze linguistiche
[f005-c504] Laurea magistrale in Scienze storiche e documentarie
[f005-c506] Laurea magistrale in Comunicazione e culture dei media
[f005-c507] Laurea magistrale in Storia del patrimonio archeologico e storico-artistico
[f005-c509] Laurea magistrale in Letterature, filologia e linguistica italiana
[f005-c512] Laurea magistrale in Culture moderne comparate
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Primo semestre - seconda parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-STO/04 - storia contemporanea
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire agli studenti gli strumenti adeguati alla lettura della complessità fisica e sociale dello spazio urbano nel suo divenire storico e alla individuazione delle persistenti lacune nell’organizzazione dei tessuti materiali ed immateriali della città contemporanea. Al contempo, attraverso la lettura e la discussione collettiva dei testi scelti, si persegue l’obiettivo di una concettualizzazione e di una pratica di ricerca che si mostrino in grado di superare i tradizionali steccati disciplinari e le consuete scansioni cronologiche.

 

 

Oggetto:

Programma

Dalla città moderna alla città post-industriale. Letture possibili.

Il corso si propone come un vero e proprio percorso tra gli studi di storia urbana, specifico settore degli studi storici a “statuto debole” che mira a porsi come punto di confluenza di più competenze (storiche, geografiche, urbanistiche, architettoniche, archeologiche, sociologiche , economiche, antropologiche, amministrativistiche, informatiche, etc...) e quindi di metodologie diverse e di diversi risultati. Ponendo il fuoco sui molteplici percorsi analitici che hanno indagato le trasformazioni fisico-strutturali, sociali e i processi di ri-significazione dello spazio urbano di cui la città europea è stata protagonista a partire da fine Settecento, si proporrà agli studenti la lettura di alcuni testi classici della storiografia sul tema per giungere, grazie all’analisi di alcuni più recenti lavori sulla condizione urbana nella “città post-moderna”, ad una più ampia discussione sulla disciplina e sui vantaggi/svantaggi derivanti dalla sua collocazione “di confine”.

Il corso avrà carattere seminariale e si avvarrà della collaborazione del dott. Davide Tabor.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

La bibliografia generale verrà indicata nella prima lezione; ulteriori testi saranno consigliati successivamente affinché ogni studente possa costruire un proprio percorso di studio e approfondimento.

 



Oggetto:

Note

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 15:40

Non cliccare qui!