Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ARTE E COMUNICAZIONE (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2011/2012

Codice dell'attività didattica
LET0264
Docente
Francesco Poli (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c501] Laurea magistrale in Filosofia
[f005-c502] Laurea magistrale in Scienze linguistiche
[f005-c504] Laurea magistrale in Scienze storiche e documentarie
[f005-c506] Laurea magistrale in Comunicazione e culture dei media
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre (prima e seconda parte)
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ART/03 - storia dell'arte contemporanea
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 Obiettivi formativi del corso

 Il corso affronta problematiche relative alla funzione dell’arte contemporanea non solo dal punto di vista estetico, ma anche da quello sociologico (socioculturale e socioeconomico). Un’attenzione particolare è rivolta al ruolo specifico della produzione artistica nell’ambito più vasto delle culture dei media.

 The course issues are   related to the function of contemporary art not only from the aesthetic point of view but also from the sociological and economic. Special attention is paid to the specific role of artistic production in the broader context of culture media.

Oggetto:

Programma

“Scultura” è un termine che attualmente viene usato in un senso molto allargato  e dunque non solo per definire le opere realizzate con materiali e tecniche tradizionali, ma anche gli altri generi di artefatti tridimensionali della produzione artistica contemporanea.  Il corso è una messa a fuoco storico-critica  delle cinque  principali modalità di fare scultura, a partire dall’analisi delle invenzioni dei grandi innovatori. Si parlerà della scultura come forma plastica (modellata e a taglio diretto); come costruzione e assemblaggio; come oggetto (da Duchamp agli oggetti pop e concettuali); come installazione ambientale (in spazi interni o esterni); e come “scultura vivente” (performance e body art). Una particolare attenzione verrà dedicata alle varie forme e alla funzione della “pubblic art”.

 

“Sculpture” is a term that is currently used in a very wide meaning to define not only works with traditional materials and techniques but also other kinds of three-dimensional artfacts of contemporary art. The course is an historical and critical focus of the five main ways of making  sculpture , beginning from the analysis of inventions of the great innovators. We discuss the sculpture as a plastic form (modeled and carved); as construction and assemblage; as an object (from Duchamp to pop and conceptual objects); as environmental installation (inside and outside); and as a “living sculpture” (performance and body art).  Particular attention will be devoted to various forms of public art.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

 

Testi consigliati e bibliografia

 

F.Poli, La scultura del Novecento, Editori Laterza,

Roma-Bari 2006.

E’ richiesta una conoscenza generale dell’arte contemporanea. Testi consigliati: F.Poli (a cura di), Arte moderna. Dal postimpressionismo all’informale, Ed. Electa, Milano 2007; F.Poli (a cura di), Arte contemporanea. Le ricerche internazionali dalla fine degli anni ’50 ad oggi, Ed. Electa, Milano 2006.      

 

Oggetto:

Note

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 15:40
Location: https://culturecomparate.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!